Fondotinta MAC: guida

Foundations MAC

I fondotinta Mac, come del resto tutti i fondi possono suscitare un effetto amore-odio che dipende un pò dalle esigenze di ognuna, dalla pelle, dal finish che si vuole ottenere. Con questa guida ai fondotinta MAC voglio però essere quanto più obiettiva posso essere, descrivendovi ad uno ad uno ogni fondo della linea Mac. (Qui trovi la guida ai correttori MAC)

Face and Body Foundation

M52353

E’ stato il mio primo fondotinta MAC, scelto più per convenienza di prezzo che per finish, infatti contiene 120ml, contro i 30/35 ml dei sottostanti fondi. E’ un fluido molto liquido, la coprenza è leggera ma può essere aumentata lavorando il prodotto con le mani, direttamente sul viso, o aggiungendo strati di prodotto. Il finish è skin-like luminoso, mai pesante sulla pelle. Molti che lo hanno acquistato si sono trovati male perché forse si aspettavano una coprenza maggiore. Io l’ho utilizzato e tutt’ora lo utilizzo, quando la pelle ha poche imperfezioni. Uniforma l’incarnato, copre le leggere discordie, ma non aspettatevi molto di più.

Costo: 36€

Finish: luminoso

Copertura: bassa

ML9T11Mineralize Foundation

Il mineralize foundation l’ho provato, anche se le commesse me lo hanno sconsigliato perchè ho la pelle che tende al lucido. E’ un fondo in crema compatto, molto comodo. La crema è assolutamente morbida e facile da usare, tanto facile che io l’ho finito in un mese. I fondi minerali sono pensati per le pelli secche, perché arricchiti spesso con sostanze idratanti, e non sono fatti per resistere..soprattutto su chi ha la pelle oleosa. A me è piaciuto molto, anche la sua profumazione delicata, ma non avrei potuto ricomprarlo: un fondo liquido è un investimento che mi dura mesi e mesi, lui mi è durato solo un mese.

Costo: 35,5€

Finish: naturale

Copertura: medio-bassa

Matchmaster

MK4101

Il matchmaster è tra tutti (quelli che ho provato) il mio preferito. Intanto le colorazioni non seguono le diciture tanto antipatiche della MAC, ma è, come da nome, un mix tra le tonalità gialle e rosee, per questo più facile da utilizzare e scegliere. E’ adatto a chi ha la pelle mista-grassa, e la durata è eccezionale. La sua formula contiene pigmenti molto fini che non danno assolutamente una sensazione “torta” sulla pelle a fine giornata: sapete quando il fondo si concentra in certe zone del viso, di solito le più secche. Questo perchè assorbe l’olio in eccesso, e la pelle non risulta MAI lucida. In più la sua boccetta contiene 35ml di prodotto, ed ha SPF15 per UVA e UVB.

Costo: 35,5€

Finish: semi-matte

Copertura: media

Studio Fix Fluid

M6JC01

E’ un fondo liquido che ho avuto modo di provare. La cosa che mi aveva stupito è quanto duri sul viso, anche dopo una giornata estiva. Il finish è decisamente matte, ma naturale, il finish che preferisco. Non copre ogni imperfezione e lascia la pelle respirare. Contiene un SPF15 per raggi UVA e UVB.

Costo: 30€

Finish: semi-matte

Copertura: media-modulabile

 

Studio Sculpt Foundation

MAN701

Pensato per le pelli secche, è un fondo non cremoso, non liquido, non in polvere, ma..in gel. E’ assolutamente leggero al tocco ma comunque riesce a dare una coprenza media. Idrata e rivitalizza la pelle. I pigmenti aderiscono bene alla pelle, e contiene una protezione solare UVA/UVB 15.

Costo: 31€

Finish: naturale

Copertura: media

 

ProLongwear

MGMM02

Il ProLongwear è un fondo che ho provato, ma il colore non era adatto a me. E’ liquido, si stende bene e dura davvero tanto, anche sotto stress, sebbene 15 ore di resistenza non le abbia mai provate. E’ leggero come fluido, non appesantisce. Non contiene protezione UV. Sebbene sul sito dicano che controlli e assorba l’olio in eccesso, io ho riscontrato che dopo un pò di ore la mia pelle appariva lucida e quella sensazione mi infastidisce. Per mia opinione non mi ha entusiasmato, forse perché insieme ne ho provati altri come il Matchmaster che ho preferito.

Costo: 33€

Finish: semi-matte

Copertura: media

 

Select SPF 15

M02301

È il fondo a base acqua della Mac. Essendo leggero nella formulazione, come tutti i fondotinta di ultima generazione, lascia la pelle fresca e libera di respirare, mantenedo una durata ottima. Contiene SPF 15 ed ha un finish Matte, senza far diventare la pelle lucida.

Costo: 30€

Finish: matte

Copertura: media

 

Mineralize Satinfinish

M74T03

Questo fondo minerale è liquido, contiene micro pigmenti minerali ed è arricchito con vitamine A, C ed ! Nonchè da una protezione solare SPF 15. Direi che più che un fondotinta, si tratta di un fluido per la cura del viso, utile a renderlo più vitale e radioso. Come tutti i fondi minerali, è adatto a pelli secche aride.

Costo: 31€

Finish: satinato

Copertura: bassa

Studio Fix Powder Plus

Studio Fix Powder Plus

Questo credo sia uno dei fondotinta più coprenti della linea MAC. E’ un fondo in polvere, con texture vellutata che riveste il viso con una alta coprenza. E’ a lunga durata, ed il finish è matte. E’ decisamente un best seller. Può essere usato da solo o, per una copertura estrema, sopra un fondo liquido

Costo: 30€

Finish: matte

Copertura: alta

 

Mineralize Moisture Foundation

M1K210

Non è un prodotto che ho avuto modo di provare, anche perché è da poco che è uscito. Generalmente i fondotinta “minerali” MAC sono più adatti a chi ha la pelle secca, disidratata, e che quindi necessita di una idratazione maggiore senza il rischio di diventare lucida, come succede per le pelli grasse o miste. Questo fondo promette di affinare la grana della pelle e, grazie alle micro particelle riflettenti, illumina l’incarnato. Contiene protezione SPF15 e 77 minerali. Le recensioni non sono positive purtroppo: molti lamentano di diventare oleosi, pur avendo la pelle secca, e la tenuta sulla pelle del fondotinta rimane pessima.

Costo: 35,5€

Finish: luminoso

Copertura: media

Studio Tech

MCPT01

Si presenta nella confezione compatta, in crema. La crema è composta da acqua, pigmenti e emollienti, a me la formula Mac piace molto. Credo sia il fondo più versatile, copre quanto si desidera, affina la pelle, la rende bella omogenea con un finish naturale-matte. È dermatologicamente testato e non comedogenico.

Costo: 33€

Finish: naturale-matte

Copertura: media modulabile

||||| 4 Love it! |||||

9 thoughts on “Fondotinta MAC: guida

  1. Grazie mille per la tua review, avevo decisamente bisogno di un chiarimento di idee sui fondotinta MAC e questa è stata particolarmente utile perché credo che abbiamo lo stesso tipo di pelle. Grazie ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *