Essie Gel – la review del nuovo smalto semipermanente 

Come vi avevo già accennato.. appena ho visto che Essie aveva lanciato una linea Gel, di smalti semi permanenti dai colori fantastici che richiamano o sono uguali a quelli che da sempre caratterizzano le collezioni degli smalti “normali”, non potevo non provarli!

In Italia non sono ancora arrivati, nè se ne sente parlare. È per questo che ho deciso di acquistarli su eBay, dove ormai mi rifornisco per quanto riguarda gli smalti semipermanenti. In Italia abbiamo ancora una scarsa scelta di colori e soprattutto di marche. O sono Layla, o … Nessuna però ha le carte in regola, secondo me, per poter competere con le marche professionali ( Shellac CND , OPI GelColor oppure EssieGel).

Ho acquistato oltre a qualche colore (tutti stupendi) anche il Base ed il Top Coat per poterne provare l’efficacia con pacchetto completo.

Ovviamente sul sito della Essie viene consigliata la lampada UV della casa che, a quanto dicono, è più potente, ma che con 150€ di costo..potevano anche tenersela.

Top e Base sono i classici, nulla da aggiungere o togliere ai classici. Il Base coat promette di non danneggiare l’unghia, compito arduo per i semipermanenti che per durare il più a lungo possibile sull’unghia rischiano di rovinare la superficie dell’unghia (non tanto, intendiamoci..ma è comunque da tenere in considerazione per chi ha già unghie deboli).

Questo slideshow richiede JavaScript.

I colori invece sono la cosa che mi ha colpito di più. Tantissime nouances che riprendono in tutto le bellissime colorazioni degli smalti normali. Hanno infatti commercializzato la nuova linea Gel proponendola come alternativa più resistente degli smalti normali, perché se amate i primi..amerete sicuramente anche i nuovi Gel.

Io ho preso Base e Top e 3 colori (fidatevi..è stato difficilissimo ridurre il numero e fermarsi a 3 😛 )

Colore Frisky Femininity:

Colore Suggestive & Sultry:

Colore Fashion Crowd: 

Continua a leggere >>


||||| 4 Love it! |||||

8 thoughts on “Essie Gel – la review del nuovo smalto semipermanente 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *