Mille usi dell’Olio di Argan

L’olio di Argan ha riconosciute proprietà che lo rendono un alleato per la nostra pelle: aiuta a mantenere lo strato idrolipidico della pelle, valido per quando si ha la pelle secca, d’estate come d’inverno; nutre la pelle; aiuta a cicatrizzare le ferite; è una preziosa fonte di vitamina E.

Io l’ho utilizzato molto quest’estate. Dopo l’esposizione ai raggi del sole, è ottimo per idratare e togliere la sensazione di bruciore. Dopo la doccia, grazie alla confezione con il dosatore spray, applicato sulle gambe e braccia dona elasticità e morbidezza. Ho utilizzato questo Olio d’Argan di Talia Essenze.

Olio Argan

Io ho trovato un altro modo di utilizzarlo: unendo l’olio al sale o allo zucchero, si può creare uno scrub davvero ottimo. Esfolia la pelle grazie al sale, e allo stesso tempo la nutre. Bastano 3 cucchiai di olio d’Argan uniti a 3 cucchiai di sale marino.

Olio Argan

In vacanza, l’ho trovato utile anche per domare i miei capelli secchi e spenti da sole, cloro e salsedine. Dopo lo shampoo, poca spuma e qualche goccia (poca, mi raccomando) sulle punte per donare morbidezza ed elasticità al capello. In alternativa, anche una bella maschera nutriente per i capelli è l’ideale: prima dello shampoo applica un paio di cucchiaini sui capelli, massaggia l’olio anche sul cuoi capelluto, lascia in posa qualche minuto e via sotto la doccia. 🙂

Io l’ho trovato molto utile, un vero e proprio must have! 

(Capelli selvaggi…roarr :D)

IMG_7766

Silvia

||||| 1 Love it! |||||

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *